Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Struttura Dr. Ing. Raffaele Ghitti, Darfo Boario Terme
Impresa SEMAT spa, Artogne
Impermeabilizzazione Drytech Italia, San. Fermo d/B COMO
Vasca Drytech 700 m²
CHIARIFICATORE ACQUE INDUSTRIALI, GENOVA / Un chiarificatore industriale riceve acque reflue cariche di metalli, idrocarburi e altri inquinanti. Separa questi elementi dall’acqua attraverso procedimenti meccanici e chimici. Quindi convoglia le acque chiarificate verso gli impianti fognari e trattiene i fanghi residui della depurazione.

Le pareti di un chiarificatore sono dunque esposte a una serie di agenti, più o meno aggressivi. Viceversa, non devono rilasciare nelle acque alcun materiale, men che meno inquinante.

La Resina DRYflex - impiegata per sigillare giunti, attraversamenti e fessure della Vasca Bianca Drytech - ha questa duplice capacità di resistere agli agenti aggressivi (a cominciare dalla salinità) e di essere compatibile addirittura con l’uso in strutture per l’acqua potabile.
La Resina uno dei due elementi impermeabili che compongono la Vasca Bianca Drytech (l’altro il calcestruzzo impermeabile su design Drytech).

A maturazione del calcestruzzo, la resina viene iniettata nei giunti, nelle fessure e negli attraversamenti.
Al momento dell’iniezione ha la viscosità dell’acqua e, dopo pochi minuti, catalizza, sigillando il dettaglio per pressione.

È importante sottolineare che la resina satura giunti, fessure e attraversamenti per l’intero spessore della struttura. Nel caso del chiarificatore genovese, la barriera opposta all’acqua ha uno spessore variabile da 30 a 120 cm, coincidente appunto con quello della struttura.
D’altro canto, la caratteristica struttura singola della Vasca Bianca Drytech consente un accesso diretto e non invasivo per eventuali interventi di manutenzione, che risultano semplici e immediatamente verificabili.
Oltretutto senza particolari limitazioni all’uso dell’impianto.

Come descritto nel progetto qui a fianco, nell’ambito della costruzione dell’impianto di Genova l’Engineering Drytech ha collaborato con lo strutturista già in fase di progettazione, proponendo le soluzioni per l’impermeabilizzazione dei punti critici della struttura. L’Engineering ha inoltre contribuito alla definizione della ricetta del calcestruzzo impermeabile a ritiro controllato, in base alle caratteristiche dell’impianto scelto dalla committenza.

Drytech®

Drytech® è l'esperto di riferimento per l'impermeabilizzazione in falda di architetti, ingegneri, imprese ed enti.

Dal 1963 ci occupiamo esclusivamente di strutture impermeabili e risanamenti, operando direttamente nei cantieri di tutta Europa.


Contact

Drytech International
+41 91 960 23 49
info@drytech.ch