Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Progetto Studio Camponovo, Lugano
Struttura Mantegazza e Cattaneo, Lugano
Impresa Impresa Garzoni, Lugano
Impermeabilizzazione Drytech Ticino, Bedano
Vasca Drytech 8'570 m²
RESEGA PARK+RIDE, LUGANO / Quello del Park+Ride di Cornaredo, a Lugano, si candida a diventare uno dei cantieri più veloci della Svizzera.
Una rapidità costruttiva che il prodotto della pianificazione maniacale del cantiere.

Un investimento di tempo e risorse in fase di preparazione che, al via dei lavori, si tradotto in un’efficace organizzazione, tanto dei numerosissimi operatori coinvolti, quanto delle tempistiche di consegna dei materiali di costruzione.

Un calendario lavori che si potrebbe definire intesivo, reso ancora più compatto dalla possibilità di non dover considerare le attività relative all’impermeabilizzazione.

Le attività del Sistema Vasca Bianca Drytech®, infatti, sono parallele a quelle costruttive, per cui possono essere di fatto stralciate dal calendario lavori. Sono i tecnici Drytech che fasano i propri interventi sulle attività dei ferrarioli e sulla progressione dei getti, che procedono senza tempi morti riconducibili all’impermeabilizzazione.
La struttura singola in calcestruzzo impermeabile della Vasca Bianca rappresenta un ulteriore fattore di risparmio rispetto ai massetti e alle contropareti dei sistemi per guaine tradizionali.

Ma il contributo più importante alla velocità del cantiere di Cornaredo, Drytech lo ha dato con il suo Elemento di Fessurazione Programmata. L’EF DRYset, oltre a controllare le fessure, rendendo i getti indipendenti dal ritiro, può essere utilizzato come cassero a perdere. Un’opportunità che taglia i tempi e i costi di disarmo dei casseri tradizionali.

Nell’immagine qui sotto visibile il confinamento del getto del plinto per la gru, realizzato con gli EF DRYset usati come casseri a perdere.

Questo sistema stato adottato ovunque stato possibile nel cantiere.
Iniziato nel mese di ottobre del 2010, il nuovo autosilo di Lugano stato inaugurato nel marzo 2012.

Con una struttura impermeabile di 6'470 m² di platea e 2'100 m² di pareti, i due piani sotterranei del Park+Ride di Cornaredo possono ospitare fino a 400 automobili.

Se in futuro venisse costruito un edificio al di sopra del piano campagna, il cambio di carico non condizionerebbe l’efficienza del sistema di impermeabilizzazione. Il Sistema Drytech, che funziona con la struttura scarica, si adatterà alle nuove tensioni di carico.

Eventuali assestamenti saranno infatti compensati dalla qualità elastica ed espansiva della resina DRYflex, utilizzata per sigillare i giunti, le fessure e gli attraversamenti della struttura.

Inoltre, essendo elastica, la resina può essere reiniettata. La possibilità di manutenzione un fattore importante nella scelta di un sistema di impermeabilizzazione, poichá uno dei costi di esercizio di un edificio.
Costi che sono tanto più contenuti, quanto più la manutenzione possibile, poco invasiva e consente una verifica immediata.

Drytech®

Drytech® è l'esperto di riferimento per l'impermeabilizzazione in falda di architetti, ingegneri, imprese ed enti.

Dal 1963 ci occupiamo esclusivamente di strutture impermeabili e risanamenti, operando direttamente nei cantieri di tutta Europa.


Contact

Drytech International
+41 91 960 23 49
info@drytech.ch