Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Slide1 background
Progetto Arch. Pietro Boschetti, Lugano
Struttura Ingg. Giani e Prada, Lugano
Costruzione Impresa GTL, Gravesano
Impermeabilizzazione Drytech Ticino, Bedano
CLINICA RIABILITATIVA, NOVAGGIO / La clinica riabilitativa di Novaggio un complesso sanitario d’eccellenza, diffuso in un parco che esso stesso parte integrante del sistema architettonico e, quindi, del percorso riabilitativo.

Ma Novaggio anche il racconto di 22 anni dell’architettura di Pietro Boschetti.
L’architetto luganese ha progettato il primo intervento nel 1990 - il rifugio ospedaliero/autorimessa - e nel 2014 stata inaugurata la nuova terrazza panoramica.

Nel corso di oltre due decenni ha progettato i padiglioni principali e le strutture accessorie, dalla piscina riabilitativa alla centrale termica.

Un giro nel parco della Clinica offre quindi l’opportunità di seguire l’evoluzione di una idea di architettura, e di vederla declinata in oggetti diversi per funzione e dimensione. (www.pietroboschetti.ch).

La clinica nasce nel 1922, come sanatorio per i soldati affetti da tubercolosi, ricavato dalla ristrutturazione di un albergo ottocentesco.
La scoperta del vaccino e il debellamento della malattia negli anni ‘50 costringono il nosocomio a trasformarsi in una vera e propria clinica, con servizio di chirurgia.

Nel 1981 la strutttura apre ai civili e sviluppa la vocazione riabilitativa, diventando un centro di eccellenza riconosciuto in tutta la Svizzera.

A partire dal 1989 iniziano gli ampliamenti e le ristrutturazioni.
Come detto, nel ‘90 viene inaugurato il rifugio ospedaliero e autorimessa. Seguono negli anni: la piscina terapeutica (‘91); la ristrutturazione del padiglione A (‘92); il posteggio con ascensore (‘93); il bocciodromo (‘93); la centrale termica (‘95); l’ampliamento della sala polivalente (‘95); i percorsi pedonali nel parco (‘96); l’autorimessa e officina (‘08); l’ampliamento del padiglione A (‘12); la terrazza panoramica (2011/2014).

È del 2011 l’ampliamento e la ristrutturazione del padiglione B, nell’ambito dei quali Drytech ha realizzato la struttura impermeabile dei livelli contro terra.

Oltre che con l’architetto Boschetti, Drytech ha operato in sinergia con lo strutturista ingg. Giani e Prada di Lugano e con l’impresa GTL di Gravesano.

Drytech®

Drytech® è l'esperto di riferimento per l'impermeabilizzazione in falda di architetti, ingegneri, imprese ed enti.

Dal 1963 ci occupiamo esclusivamente di strutture impermeabili e risanamenti, operando direttamente nei cantieri di tutta Europa.


Contact

Drytech International
+41 91 960 23 49
info@drytech.ch